Biscotti alla cannella per Natale

cinnamon-1971496_960_720Ci sono alcune spezie che racchiudono in sé ricordi di ogni genere, che subito fanno pensare a eventi particolari. Una di queste spezie è la cannella, da sempre associata nella cucina italiana alle festività natalizie, all’inverno, alla frutta cotta che si consuma quando il clima è freddo. Visto che il Natale è alle porte perché non cercare di realizzare qualche dolcetto proprio con la cannella, da gustare in compagnia, o anche da regalare in eleganti sacchetti.

Biscotti alla cannella

Le ricette di biscotti alla cannella disponibili sono molteplici, si tratta però più o meno sempre dei medesimi ingredienti, mescolati per realizzare un impasto che con la cottura diviene friabile, reso aromatico dalla presenza della spezia. In linea generale questi biscotti sono preparati con una frolla, a base quindi di burro, farina e zucchero, con almeno un uovo intero a fare da “collante”, la corretta esecuzione dell’impasto porta ad ottenere una consistenza friabile, che si scioglie in bocca. Si possono preparare anche dei deliziosi biscotti alla cannella senza latticini, per chi non ama consumare questo tipo di alimenti o ha particolari intolleranze.

La ricetta della frolla

La pasta frolla è una delle preparazioni base della cucina occidentale. L’impasto è costituito da due parti di farina, una parte di burro morbido e una parte di zucchero, con aggiunta di 1 tuorlo ogni 100 g di farina. Per preparare dei biscotti perfetti conviene però effettuare delle varianti, aumentando leggermente la dose di burro e aggiungendo un uovo intero al posto di due tuorli. Quindi, per 300 g di farina possiamo considerare 160-170 g di burro, 150 g di zucchero, un uovo intero e un tuorlo. L’impasto si comincia mescolando farina e zucchero, con un paio di cucchiaini di cannella; si aggiunge poi il burro morbido e lo si utilizza per dare vita a un insieme di grosse briciole untuose. In seguito si aggiungono le uova e si impasta rapidamente, fino a che la massa non comincia a unirsi, senza però lavorarla troppo, altrimenti si attiva il glutine, che renderà i biscotti eccessivamente elastici e poco piacevoli da mordere.

Biscotti decorati

Con l’impasto sopra descritto, fatto riposare almeno un’ora in frigorifero, si crea una sfoglia alta circa 1 cm, da cui si possono ricavare tutte le forme che si desiderano, da cuocere poi in forno per circa 10-12 minuti in forno caldo a 180°C. Prima della cottura è possibile creare un piccolo foro in ogni biscotto, per poi utilizzarli come addobbo per l’albero. Conviene però ricordare che l’impasto tenderà a crescere leggermente, meglio quindi ritagliare nei biscotti un piccolo cerchietto, di almeno mezzo centimetro di diametro. Quando i biscotti sono cotti e freddi è possibile anche decorarli con la glassa reale, a base di zucchero a velo e albume d’uovo. Tale glassa, molto facile da utilizzare, si secca completamente all’aria e assume un colore bianco candido, perfetto per ricordare la neve invernale. I biscotti alla cannella si conservano fino a un paio di settimane in sacchetti o in barattoli ermetici.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi