Come funziona la Dieta Dukan

 

 

proteine

La Dieta Dukan è uno dei regimi alimentari più conosciuti del mondo. Criticato da tantissime persone, rimane in ogni caso un’opzione di cui analizzare i dettagli anche solo per cultura personale. Ecco quindi qualche informazione sul funzionamento della Dieta Dukan.

Come funziona la Dieta Dukan: la fase di attacco

La Dieta Dukan, un regime alimentare iperproteico, si divide in quattro fasi. La prima di queste è detta fase di attacco. Si tratta di un periodo caratterizzato da non poche difficoltà dal punto di vista delle privazioni alimentari, e che deve essere contraddistinto dal consumo totale di proteine. La fase di attacco della Dieta Dukan può durare dai 3 ai 10 giorni, a seconda del peso da perdere e di altri fattori personali.

La fase di attacco della Dieta Dukan si distingue per perdite di peso anche importanti, che possono portare non poca soddisfazione a chi sta compiendo il percorso di dimagrimento. Risulta ammesso il consumo di carne bianca magra, pesce, crostacei, latticini privi di grandi quantità di lipidi. Assolutamente vietato è l’olio. Per condire le pietanze si possono utilizzare sale, limone o aceto.

Come funziona la Dieta Dukan: la fase di crociera

La fase di crociera nella Dieta Dukan è complicata esattamente come quella di attacco, se non addirittura di più. Si tratta della fase incentrata sul risveglio del metabolismo rallentato, il focus del processo di accumulo di chili. In questa fase si alternano i principi nutritivi assunti. Per alcuni giorni risulta consentito concentrarsi unicamente su alimenti proteici, in altri, invece, è possibile integrare anche alimenti vegetali.

In questa fase risulta automatico concentrarsi sull’aumento di apporto idrico, in quanto l’assunzione di proteine determina l’insorgenza di una sensazione di sete a volte difficile da sopportare, che permette di salvaguardare l’integrità del fegato. La fase di crociera dura fino al raggiungimento del peso che si considera ideale. Parliamo ora della fase di consolidamento.

Come funziona la Dieta Dukan: ecco la fase di consolidamento

Una volta raggiunto il peso ideale grazie alla fase di crociera, risulta possibile concentrare l’attenzione su quella di consolidamento, la penultima fase della Dieta Dukan. Come dice il nome stesso, questo percorso è caratterizzato da un consolidamento del peso raggiunto, che deve essere ottenuto anche abituando il corpo anche ad altri alimenti esclusi durante le prime due fasi.

Nel percorso di consolidamento del peso ideale si può reintrodurre la frutta (una porzione al giorno), e le verdure ricche di amido. La fase di consolidamento della Dieta Dukan dura un numero di giorni che è il risultato della moltiplicazione per dieci dei chili persi nelle fasi precedenti.

In tutte le diete, e automaticamente anche nella Dukan, il pericolo è quello di riprendere i chili persi. La risposta a chi si fa problemi al proposito è la fase di stabilizzazione, l’ultimo passo della Dieta Dukan, il percorso che permette definitivamente di mantenere il peso forma.

Come funziona la Dieta Dukan: la fase di stabilizzazione

La fase di stabilizzazione della Dieta Dukan permette, come già ricordato, di non riprendere i chili persi nelle tre fasi precedenti. Si contraddistingue per la presenza di alcune regole semplici ma precise:

  • Consumo esclusivo di proteine per un giorno a settimana
  • Consumo giornaliero di tre cucchiai di crusca d’avena

Fondamentale durante la Dieta Dukan è mantenere costante l’esercizio fisico, che non deve mai essere inferiore a trenta minuti al giorno di camminata. Importantissima è anche l’eliminazione dello zucchero, soprattutto se si ha la tendenza a consumare tanto zucchero bianco.

Come funziona la Dieta Dukan: le critiche

In questi anni sono state numerose le critiche internazionali alla Dieta Dukan, legate soprattutto all’eccessiva assunzione di proteine e alla mancanza di carboidrati e fibre. Il parere opposto a quello dei detrattori parla di benefici a lungo termine, che non possono essere in alcun modo paragonati a uno squilibrio di principi nutritivi di pochissimi giorni.

La Dieta Dukan è un percorso efficace ma non sempre facile da seguire, e soltanto il medico curante può dare indicazioni sull’effettiva capacità del corpo nel sopportare il percorso alimentare in questione. Il fai da te nelle diete è sempre poco consigliato, e nella Dieta Dukan soprattutto. Una semplice visita dal proprio medico di fiducia può chiarire le idee in merito, e aiutare a fare la scelta giusta!

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi