Come proteggere il bambino dalle punture di zanzara

punture zanzare

Quante sono le persone che, durante l’estate, cercano di schiacciare le zanzare che vogliono succhiare il loro sangue? Probabilmente tutte. Invece, i bambini non sono ancora consapevoli di questo metodo e cadono facilmente in preda alle punture di zanzara. Questi insetti, oltre ad emettere un rumore fastidioso intorno all’orecchio, possono anche essere abbastanza pericolosi poiché, in alcune zone del mondo, sono portatori di malattie mortali come Dengue, Encefalite, Malaria e Chikungunya.

Una delle principali preoccupazioni nei paesi occidentali è però quella di evitare che le punture di zanzara possano causare allergie, febbre e diverse infezioni in un bambino. Ignorarle come le mosche è impossibile; quindi, la soluzione migliore è di impedire che un bambino venga punto dalle zanzare. In che modo? Ecco alcuni suggerimenti:

Indossare indumenti protettivi. Uno dei modi migliori per proteggere i bambini dalle zanzare è ridurre l’area della pelle esposta. Indumenti di cotone e maglieria leggera possono essere utilizzati poiché consentono il passaggio dell’aria mentre coprono il corpo del bambino.

Applicare repellenti per insetti. Con questo metodo, le aeree cutanee scoperte del bambino non saranno attaccate dalle zanzare, proteggendolo quindi dal loro morso. Ci sono diversi tipi di repellenti: crema, gel, roll-on, spray e cerotti. La maggior parte contengono ingredienti naturali, sono delicati sulla pelle e sicuri per il bambino. La protezione è garantita al 99,9% e, mediamente, per un massimo di ore.

Utilizzare delle zanzariere. Per proteggere al meglio il bambino durante il sonno notturno, si potrebbe utilizzare una zanzariera che copra completamente tutta l’area intorno al letto. Nel caso di spostamento per le vacanze, si possono utilizzare le reti elastiche, facilmente disponibili sul mercato. A tale scopo, possono essere utilizzate anche reti trattate chimicamente.

Tenere il bambino lontano dalle zanzare. Le zanzare sono indubbiamente fastidiose in quanto possono disturbare e mordere qualsiasi persona, dai bambini agli anziani. Mentre gli adulti possono schiacciarle e mandarle via, i bambini non riescono a farlo. Quindi, è essenziale tenerli lontano dalle zanzare. Le punture di zanzara possono essere pruriginose e irritare la loro pelle. Inoltre, possono essere portatrici di malattie mortali. Mantenendo pulito l’ambiente circostante e applicando gel repellente per zanzare sui bambini, è possibile proteggerli da esse.

Ripara le zanzariere rotte. Le zanzare riescono con molta facilità ad infilarsi in piccolo fessure che si sono aperte nelle zanzariere, le quali vengono posizionate fuori dalla finestre o all’interno. Per ovviare a questo problema, utilizzare delle strisce di scotch o metalliche per coprire quegli spazi vuoti e riparare le zanzariere rotte. In questo modo, il bambino sarà completamente protetto dalle punture di zanzara.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi