I 5 segnali che ti avvertono dell’uso errato dei prodotti di bellezza

make up

L’utilizzo di prodotti per la bellezza sbagliati avviene più spesso di quanto si pensi; quindi, se i risultati finali latitano ad arrivare, forse è il momento di sostituire i prodotti che si stanno utilizzando al momento. Come accorgersi di quando diventa necessario? Ecco alcuni segnali di avvertimento a cui prestare attenzione.

Eruzioni cutanee

Le eruzioni cutanee possono sicuramente essere causate da una varietà di fattori, ma sono anche un grande indicatore di reazioni allergiche in risposta all’uso di determinati prodotti cosmetici. Le formule per il trucco e la cura della pelle possono contenere ingredienti inattivi allergenici, che di solito contribuiscono all’aspetto e all’odore generale del prodotto. Tuttavia, di solito sono gli stessi ingredienti che possono causare irritazioni sulla pelle.

Orticaria

Come le eruzioni cutanee, l’orticaria è un altro segnale di avvertimento. Spesso somigliante a lividi rossi, l’orticaria è la reazione dell’organismo verso alcuni ingredienti che si trovano nelle formule cosmetiche.

Di solito l’orticaria va via dopo qualche giorno, ma se persiste potrebbe creare problemi più preoccupanti. Per verificare se essa è direttamente collegata ai cosmetici utilizzati, interromperne l’utilizzo per alcuni giorni. Se il problema persiste ugualmente, allora rivolgersi urgentemente ad un dermatologo.

Prurito

La fragranza è uno degli elementi chiave all’interno di alcuni prodotti di bellezza e, a volte, può provocare prurito e irritazione della pelle. Se la stessa è eccessivamente arrossata e pruriginosa dopo aver usato una nuova crema, parlarne subito con il dermatologo.

Distacchi di pelle

I distacchi possono verificarsi in risposta all’uso di prodotti sbagliati, soprattutto quando si formano piccole macchie rosse in reazione a qualcosa di negativo. Tuttavia, per determinare se i prodotti sono effettivamente la fonte dei distacchi, concedere alla pelle il tempo necessario per adattarsi a loro, prestando molta attenzione a qualsiasi cambiamento che si potrebbe notare.

Spesso, sono necessarie alla pelle dalle 2 / 3 settimane per adattarsi ad un nuovo prodotto, ed i distacchi si verificano spesso in questo lasso di tempo.

La pelle sembra tesa

La tenuta può anche essere un’indicazione che il nuovo prodotto non è propriamente quello adatto. Utilizzando in particolare i detergenti sbagliati, accade che la pelle venga privata dai suoi oli naturali protettivi, causando disidratazione, irritazione e secchezza. Per rimediare con facilità alla pelle tesa, il consiglio è quello di utilizzare prodotti a pH equilibrato per un trattamento delicato dell’epidermide.

La tensione della pelle non va mai ignorata, poiché può compromettere la sua salute e causare una maggiore produzione di olio, pori dilatati e rughe. Se la pelle appare abbastanza tesa dopo una pulizia, i prodotti che sono a pH equilibrato sono quelli più indicati in quanto contengono tensioattivi delicati e naturali.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi