Inner Circle, l’app delle mamme che ti aiuta a trovare l’amore online

amore di coppia

Quando selezioniamo una foto per inserirla nel profilo di un sito d’appuntamento, molti di noi potrebbero rivolgersi agli amici o alle amiche per un consiglio. Il lato negativo è che loro ci amano e quindi sono meno propensi a dare una risposta onesta.

Ma oltre all’app per appuntamenti Inner Circle, gli utenti possono ottenere una risposta da un giudice imparziale tramite il team di assistenza clienti, il quale si presenta come un gruppo di giovani madri che lavorano part time per rispondere a tutte le domande sugli appuntamenti al buio.

In base alla progettazione, le donne locate ad Amsterdam e che approvano i nuovi utenti, gestendo domande di supporto, hanno tutte dei figli ed offrono le loro intuizioni dal punto di vista di persone che del settore ne sanno parecchio.

Inner Circle è un’app per appuntamenti esclusivi per utenti controllati da uno dei membri del team di assistenza clienti. L’app è stata lanciata in Europa nel 2013. Gli utenti sono accettati o meno in base alla loro presenza su almeno tre account social, con l’obiettivo di minimizzare il numero di profili falsi sulla piattaforma.

Il team di assistenza clienti offre talvolta agli utenti un feedback sull’immagine del profilo, in base a quanto siano le probabilità che la foto di una persona venga eseguita secondo l’apprendimento automatico integrato nell’app.

Nichi Hodgson, Responsabile Comunicazione e PR di Inner Circle, ha dichiarato: “Consigliamo questo hai membri perché potrebbero non ottenere abbastanza interazione sull’app o perché i messaggi che stanno inviando non ricevono risposte”. Ciò che distingue Inner Circle, secondo la Hodgson, è il suo team di mamme che attingono alle proprie esperienze di incontri per rispondere alle richieste degli utenti.

Le domande più frequenti che vengono rivolte al team di mamme sono quelle sul perché il profilo non viene trovato da nessuno.

Una mamma del team ha risposto così a questa richiesta: “La verità è che devi essere attivo sull’app per far sì che le persone possano trovarti; ciò significa accedere regolarmente, osare o strizzare l’occhio alle persone che trovi attraenti e inviare messaggi anche a prescindere dal sesso: la ragione è importante perché questo uso insegna all’algoritmo a dirti chi potrebbe piacerti e incoraggia l’app a vederti come un utente attivo, quindi portando il tuo profilo alla visione di potenziali date”.

Anche se un utente ha provato ma alla fine l’utilizzo di Inner Circle è stato un fallimento, il consiglio del team di assistenza è utile per chiunque stia cercando di godersi il dating online, o quanto meno renderlo più sopportabile.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi