Come fare la piega mossa ai capelli corti: tre tecniche fai da te

piega mossa capelli

I tagli corti sembrano tornati di moda e, come vip e modelle ci dimostrano giorno dopo giorno, sono sempre più sinonimo di femminilità, appariscenza e sensualità, soprattutto in una declinazione ondulata. Ma quali sono le tecniche ideali per fare la piega ai capelli corti? Se volete imparare a realizzare delle onde perfette e voluminose sulla vostra chioma, nelle righe che seguono avrete modo di scoprire come procedere e come farlo in totale autonomia da casa vostra!

In realtà esistono diverse vie per fare la piega mossa ai capelli corti. La prima, che tra l’altro è anche la più semplice, si basa sull’uso dell’arricciacapelli. Se la vostra  intenzione è quella di dar vita a delle onde boccolose e romantiche, ma non avete molta dimestichezza, munitevi pure di un arricciacapelli. Dopo di che dividete la testa in due parti e, appuntando i capelli a suon di mollette o forcine, cominciate ad arrotolare ogni singola ciocca intorno all’arricciacapelli per 5 o 10 secondi al massimo.

Un’altra tecnica utile per raggiungere lo stesso risultato prevede l’impiego di una spuma specifica per capelli e di un diffusore. Se i capelli sono lisci o mossi (ma di quel mosso che non si riesce proprio a sistemare), una volta bagnati procedete con l’applicare sulle lunghezze e sulle punte una schiuma effetto volumizzante e termoprotettivo, aprendo e chiudendo le mani come se voleste strizzare i capelli. A quel punto aggiungete un diffusore al phon e procedete con l’asciugatura a testa in giù: il risultato sarà straordinario e vi restituirà una chioma voluminosa ma stavolta tutt’altro che disordinata!

Una terza via per fare la piega mossa ai capelli corti chiama in causa la tecnica della fascia elastica. Si tratta appunto di una fascia che va applicata attorno alla testa, a metà fronte, e sulla quale vanno fatte arrotolare tutte le ciocche. La fascia va messa prima di andare a dormire, in maniera tale da tenere in posa la chioma per tutto il corso della notte. Al mattino successivo srotolerete le ciocche e vedrete, la vostra piega mossa sarà impeccabile pur avendovi procurato uno sforzo minimo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi