Punture di zanzara: prevenirle a suon di rimedi naturali

punture zanzareUfficialmente entrate nella stagione estiva, temete il puntuale arrivo delle zanzare? Nessun problema, perché partendo attrezzate potrete sconfiggerle in men che non si dica e prevenire a monte il rischio di venire pizzicate! Esistono infatti tanti prodotti naturali antizanzare che ciascuna di noi può pensare di far propri per allontanare queste odiate nemiche, tra cui ad esempio il limone, l’aglio e l’aceto, ingredienti che a pensarci bene sono sotto i vostri occhi praticamente tutti i giorni!

Sconfiggere le zanzare in casa

Per sconfiggere le zanzare che riescono a penetrare dentro casa e difendervi quindi dalle loro odiose punture non dovete naturalmente arrivare al punto di barricarvi dentro casa, chiudendo porte e finestre e lasciando che il caldo vi soffochi! Molto semplicemente potete tenere aperte le finestre ma al tempo stesso fare uso di qualche stratagemma mirato!

Cipolla e aglio – Tagliuzzare un po’ di cipolla mettendone i pezzetti su un piattino, magari accanto a dei chiodi di garofano, può rivelarsi un’ottima soluzione per tenersi alla larga dalle zanzare. Oppure se non volete avere la cipolla per casa potreste pur sempre valutare l’idea di condire più frequentemente i vostri piatti con un po’ d’aglio, perchè è provato che l’aglio, se consumato crudo, aiuta l’organismo a produrre delle sostanze (le cosiddette sostanze solforate) che coprono il sentore dell’anidride carbonica da cui gli insetti sono attratti.

Aceto e limone – Un’alternativa al piattino con la cipolla è la combinazione di aceto e limone. Mettetene dei bicchierini sparsi per le stanze: le zanzare non sopportano proprio questo mix e guarderanno bene dall’avvicinarsi a casa vostra!

Olii – Esistono almeno tre diversi olii che svolgono un’azione anti-zanzare. Il primo è l’olio essenziale di eucalipto che potete sfruttare semplicemente cospargendone qualche goccia sulla pelle o spruzzandolo in giro per casa; il secondo è l’olio di soia biologico anche questo spalmabile sulla pelle; e il terzo è l’olio essenziale di pepe nero, ottimo repellente naturale che potete utilizzare cospargendone qualche goccia sulla cute.

Lievito di birra – Tornando ai prodotti alimentari, tra i più usati come rimedio contro le zanzare c’è anche il lievito di birra. Anche questo, proprio come l’aglio, dà il meglio di sé quando ingerito: le zanzare non ne sopportano affatto l’odore!

Lavanda – Infine, la lavanda. Che la usiate sotto forma di piantine e rametti sparsi per la casa, che preferiate spargerne l’essenza a mo’ di deodorante per gli ambienti, o che siate intenzionate a spalmarne l’olio essenziale sul corpo, sappiate che questa pianta è una dei repellenti naturali più efficaci!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi