Smettere di fumare… ai nostri figli dà fastidio

Fumare fa male! E’ ormai risaputo che provoca gravi danni alla salute e che fa male anche alle persone che ci circondano. Il fumo passivo è molto nocivo per i nostri cari e soprattutto per i nostri bambini. Ecco che allora i genitori fumatori cercano di evitare di fumare sigarette vicino ai loro figli, ma ciò non basta per garantire un sano rapporto genitore figlio.

Da un servizio condotto dalla iena Matteo Viviani come mostrato nel video, nel quale alcuni bambini figli di fumatori sono stati intervistati, mentre i genitori ascoltavano dalla stanza accanto emerge un forte disagio per i figli dei fumatori. I genitori hanno scoperto cose che non pensavano mai di ascoltare. Alcuni bambini evitano di baciarli per non sentire la puzza di fumo, altri bambini sono molto preoccupati per la salute della loro mamma e del loro papà essendo consapevoli che fumare fa male.

Allora cosa aspettiamo? Smettiamo di fumare e facciamolo per i nostri figli! Se questo ci risulta davvero difficile cerchiamo almeno di limitare i danni sia per noi che per chi ci circonda.

Da alcuni anni esistono in commercio vaporizzatori elettronici, meglio conosciute come sigarette elettroniche, che vengono ricaricati con liquidi senza nicotina pur mantenendo il sapore della sigaretta tradizionale, ma che provocano minori danni alla nostra salute.

Vaporart: liquidi per e-cig.

Vaporart è un’azienda produttrice di liquidi per e-cig con o senza nicotina, che opera in Italia dal 2013. I materiali utilizzati per la produzione dei liquidi sono altamente controllati, sottoposti all’analisi del Laboratorio di Tossicologia Forense di Milano, sono dotati di certificazione europea FU ed EP, tutti i processi di produzione sono svolti in Italia e anche la provenienza delle materie prime è al 100% italiana.

Questo può essere un’alternativa per i fumatori incalliti che non riescono a smettere di fumare ed un valido aiuto anche per cercare di debellare questo bruttissimo vizio che rischia di minare la nostra salute, quella di chi ci circonda e persino compromettere il rapporto con i nostri figli.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi