Tre metodi naturali per rimuovere i punti neri

punti neri

I punti neri non sono così visibili come i brufoli, eppure sono ugualmente celati all’interno della pelle del viso. Quando ci si avvicina allo specchio, notarli può creare un certo fastidio. Non basta premerli per farli uscire fuori, ci vuole ben altro. Ecco 5 metodi naturali per rimuoverli.

Fare l’esfoliazione e la microdermoabrasione come parte di un rituale settimanale

Ci sono diverse cose disponibili per rimuovere i punti neri e alcune sono presenti in casa. Tra le migliori, ci sono il latte e la noce moscata, soprattutto per chi ha la pelle grassa. La noce moscata aiuta a togliere i punti neri e lascia la pelle completamente liscia, mentre l’acido lattico nel latte elimina le cellule vecchie della pelle subito dopo aver sciacquato il viso. Come alternative ci sono bicarbonato di sodio e acqua, succo di limone e zucchero, o sale e panna acida.

Per farlo, basta unire l’ingrediente scelto con quello liquido ottenendo una pasta sottile. Prima di applicarlo sulla pelle, sciacquare il viso. Applicare l’esfoliante con leggeri movimenti circolari, concentrandosi sui punti neri, onde evitare di danneggiare la pelle. L’operazione va fatta per 3 / 5 minuti. Al termine, lavare bene il viso e la faccia sarà libera dai punti neri.

Utilizzare il miele

Il miele deve necessariamente essere molto appiccicoso se si vuole ottenere un risultato il più efficace possibile. Basta mettere un po’ di miele sulle dita e poggiarlo delicatamente in quelle zone del viso dove sono presenti i punti neri. Il miele si attaccherà su di essi e li tirerà fuori mentre si tolgono le dita. Oltre a questo, garantisce un certo supporto antibatterico e antiossidante. Continuare a farlo per circa 3 minuti, quindi lavarsi il viso con acqua.

Utilizzare gli albumi

Mentre alcune persone sconsigliano questo metodo, altre dicono che sia molto efficace. Quindi, l’unico modo per verificare quale sia la verità è provarlo.

Per estrarre i punti neri utilizzando una maschera al bianco d’uovo, prima lavare il viso, poi distribuire l’albume ovunque utilizzando le dita o un pennello. Iniziare prima con uno strato sottile lasciando asciugare per un paio di minuti. Quindi stendere un secondo strato e lasciare asciugare il tutto completamente.

La maschera appena creata deve essere lasciata agire per circa 15 minuti. Naturalmente, si avrà la sensazione che il viso si stia tirando ed è una buona cosa. Passato il tempo sopra indicato, prendere un panno caldo e umido e levare delicatamente gli strati di albume dal viso.  Anche se i punti neri non saranno andati via come promesso, comunque la faccia sarà molto liscia e morbida.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi