Fornelli a induzione: la tecnologia del futuro

induzioneI nuovi piani cottura oggi sfruttano la tecnologia a induzione. Si tratta di particolari tipologie di fornelli, che portano con è diversi pregi, ma anche qualche difetto.

I pregi principali

I piani cottura a induzione non hanno alcun tipo di fiamma; il calore infatti viene prodotto direttamente all’interno della padella che si sta utilizzando. Al di sotto del vetro del piano cottura infatti sono presenti delle bobine che danno vita ad un campo magnetico, che genera calore nel metallo della pentola. Se non si appoggia alcun oggetto di metallo sul piano cottura, non si ha calore, contrariamente a quanto avviene in qualsiasi altro tipo di fornello. Questi piani cottura sono molto belli esteticamente e ogni anno ne vengono presentati di più versatili; ci sono anche dei piani cottura a induzione dove non è necessario posizionare le pentole in spazi precisi per ottenere il calore necessario alla cottura. I vantaggi di questo tipo di cottura sono vari, infatti il piano cottura è praticamente freddo dove non sono presenti pentole o padelle, inoltre il rendimento è massimo, visto che non si dissipa calore nelle zone circostanti al contenitore per la cottura. La cottura è perfettamente uniforme e, in molti casi, veramente molto rapida.

Difetti


I piani cottura a induzione presentano però anche dei difetti, dovuti alla loro stesa natura. Il principale è dovuto al consumo di energia elettrica.
L’elettricità in Italia è particolarmente costosa, se poi si considera che un piano cottura a induzione, totalmente attivo, può portare a consumare ben più di una lavatrice, può anche capitare che la fornitura dell’abitazione non sia sufficiente ad alimentare tutti gli elettrodomestici attivi nel medesimo tempo. Per questo motivo è necessario imparare ad utilizzare in modo corretto il piano a induzione, evitando di attivare le bobine quando non sono necessarie. Un altro difetto è sicuramente il prezzo, che oggi è ancora molto elevato, se lo si confronta a quello di altri tipi di piano cottura. Si tratta però di una problematica che sicuramente si modificherà nel corso del tempo. Per molti utilizzatori dei piani cottura a induzione un altro problema consiste nella necessità di avere a disposizione pentole a induzione, tra i migliori produttori troviamo illa cliccando sul link potete visitare il loro sito web. Perché il piano cottura funzioni infatti è obbligatorio posizionarvi sopra del pentolame in metallo che conduca energia elettrica; conviene quindi dimenticare le vecchie pentole in cotto della nonna. Anche molte pentole in alluminio non vanno bene per il piano a induzione, in quanto non prodotte con materiale ferroso.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi