Medicina estetica: come scegliere il professionista giusto

filler

La medicina estetica è un’alternativa scelta da un numero sempre maggiore di donne, desiderose di avere un aspetto giovanile ma comunque naturale. Con l’estate può nascere la voglia di prendersi cura di più del proprio corpo e di ricercare quella freschezza che si aveva ai tempi della giovinezza, senza per questo risultare ridicole. Si è mamme, ma non si smette mai di essere donne che devono curarsi e apparire affascinanti per sé stesse e per il partner!

Ecco che la medicina estetica può venire in aiuto, ma è bene sapersi muovere nella scelta del professionista. Ecco qualche dritta per voi!

Medicina estetica: non puntate al risparmio

Quando si parla di trattamenti di medicina estetica, dal filler viso al botulino, è bene non puntare al risparmio. Tutte le procedure di medicina e chirurgia estetica hanno alle spalle persone con una formazione professionale importante, che per questo motivo ha un costo.

Non pagare in queste situazioni significa rinunciare alla qualità e mettere a serio rischio la propria salute! Se dovete scegliere un intervento di medicina estetica e il medico che ve lo effettuerà non puntate al risparmio! Gli effetti positivi, se vi comporterete così, non tarderanno a farsi sentire.

Medicina estetica: consultate il web, ma con criterio

Quando si deve scegliere un medico è utile in generale consultare il web, ma con criterio. Nei casi della medicina e della chirurgia estetica, purtroppo visti ancora come specialità commerciali piuttosto che come vere e proprie branche mediche, si tende spesso a lasciarsi suggestionare dal ‘contenitore’, da chi, con modi eleganti, promette miracoli.

Sul web si trovano frequenti recensioni entusiaste su medici che si comportano in questo modo, ma è bene prenderle con le pinze. Un medico estetico può avere un ottimo livello di professionalità, ma non ha la bacchetta magica. Chi dice ai propri pazienti di essere in grado di cambiare la loro vita con un unico intervento molto spesso ha come principale obiettivo la suggestione e mette da parte la qualità professionale.

Medicina estetica: attenzione ai tuttologi!

La medicina estetica, come già ricordato, è un campo molto complesso. Si parla d’interventi di biorivitalizzazione, come di procedure in grado di aumentare il volume delle labbra facendo apparire un effetto quasi naturale. Questa ampia gamma di alternative implica soprattutto una cosa: la specializzazione.

I tuttologi sono in generale molto pericolosi e in medicina ancora di più. Se un medico estetico vi dice di essere in grado di trattare alla perfezione qualsiasi parte del corpo e di non essere specializzato il consiglio è quello di alzare le antenne e diffidare, perché è molto probabile che abbiate davanti un truffatore!

Medicina estetica: le indicazioni sul postoperatorio

Una delle cause della popolarità degli interventi di medicina estetica consiste nella possibilità di tornare al sociale quasi subito, dal momento che non vengono messe in atto procedure di natura chirurgica. Quando si sceglie il medico estetico è fondamentale fare attenzione alle indicazioni che fornisce per il postoperatorio, che è sì semplice, ma non per questo deve essere preso totalmente sottogamba.

Consigli su come esporsi al sole e su quali creme utilizzare sono infatti fondamentali per affrontare i giorni subito successivi a un intervento di medicina estetica. Il professionista serio deve fornirli in maniera precisa, così da dare alla paziente tutti gli strumenti per evitare complicazioni.

La medicina estetica è una soluzione rapida, indolore e con costi alla portata di quasi tutte le tasche. Prima di un intervento è però fondamentale scegliere con attenzione la persona che deve effettuarlo, evitando di mettere la propria vita nelle mani di chi, magari, non sa neanche dove stia la professionalità! Mettere a rischio la propria salute per cercare la bellezza è davvero una scelta poco intelligente e poco utile!

Con il medico, soprattutto se si prende cura di un ambito importante come la bellezza, è fondamentale essere in grado di comunicare bene, instaurando un rapporto basato su chiarezza nel dialogo e qualità estrema dei processi operatori.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi