Pelle pulita e lucente? Ecco come coprire un tatuaggio

tatuaggioIn Occidente la moda del tatuaggio sta letteralmente spopolando, tant’è che ormai risulta difficile rientrare a casa la sera senza non aver visto qualcuno con un tattoo sul braccio, sulla schiena, sugli arti inferiori o chissà in quale altra area del corpo. Molti decidono di farsi fare un tatuaggio per ricordare un evento che hanno particolarmente a cuore, altri vedono invece nelle scritte o nel disegno impressi sulla pelle il riferimento a una persona cara, mentre una cospicua fetta di persone strizza l’occhio ai tattoo per il semplice gusto di averli, o meglio, di esibirli.

Ci sono però delle circostanze in cui potremmo aver bisogno di mettere sotto al tappeto tutti i disegni che abbiamo impressi sulla pelle. Ci stiamo per sposare, stiamo tentando la carriera militare o magari abbiamo intenzione di proporci a un colloquio di lavoro sotto vesti quanto più possibilmente neutre. Fatto sta che indipendentemente dalla ragione che v’è dietro, il bisogno di coprire un tatuaggio può essere avvertito più che di frequente!

Coprire un tatuaggio con il fai da te: la guida passo dopo passo

  1. Fortunatamente esistono dei metodi low cost e anche facili da attuare che ci aiutano a raggiungere questo nostro obiettivo. Come prima cosa possiamo pensare di applicare un primer sulla pelle, soprattutto se soffriamo di cute grassa, in maniera tale da assicurarci che tutto quel che faremo successivamente abbia una maggiore tenuta. Il primer, come forse sappiamo già, va applicato prima di ogni altra cosa e spalmato con movimenti dolci e veloci. Per la posa è sufficiente un minuto di pausa.
  2. Dopo di che muniamoci di un correttore o nel caso in cui non ce lo ritrovassimo anche di un rossetto arancione: il passaggio dell’uno o dell’altro aiuterà a neutralizzare il nero del tatuaggio annullandone i contorni.
  3. A questo punto sopra l’ombra arancione non dobbiamo far altro che applicarvi una leggera polvere traslucida. Ciò tornerà utile per togliere di torno qualunque viscosità e per impedire al correttore o al rossetto che sia di sciogliersi e annullare, di fatto, il tanto sudato lavoro di copertura.
  4. Prendiamo ora un eyeliner color carne e utilizziamolo per coprire tutte le linee del tatuaggio sia esterne che interne: ovunque c’è una linea dobbiamo passarvi sopra facendo attenzione a seguirne attentamente il percorso e a starci bene sopra.
  5. Questa è la fase di copertura vera e propria. Prendiamo un fondotinta che abbia lo stessoc olore della pelle, muniamoci di pennello per correttore e con la punta arrotondata cominciamo a picchiettare sul tatuaggio con movimenti circolari. Ciò vale naturalmente per il fondotinta in polvere, ma anche quelli a base liquida o cremosa vanno bene: in questo caso è sufficiente cambiare gli strumenti da lavoro utilizzando una spugnetta da trucco o un pennello con setole piatte per procedere con l’applicazione del prodotto.
  6. Completato lo step del fondotinta procediamo col passare una cipria corrispondente alla tonalità della pelle, ma facciamolo con un piumino alla mano e con quel po’ di delicatezza. D’altro canto non vorremmo mica vanificare tutto il lavoro svolto in precedenza, no?
  7. Il passo finale prevede di utilizzare uno spray per fare in modo che il tatuaggio rimanga secretato agli occhi esterni per tutto il tempo necessario, resistendo sia a fenomeni di calore quanto all’eventuale insorgere dell’umidità.

Il trucco da palcoscenico: un metodo infallibile!

Quello appena descritto può sembrarci un metodo un po’ troppo farraginoso, ma in realtà, ve lo garantiamo: si tratta di una procedura più a dirsi che a farsi. Certo, richiede il suo tempo, ma è anche vero che non possiamo pretendere di coprire un tatuaggio con un euro alla mano e per giunta nell’arco di due minuti scarsi. La missione di nascondere i tattoo è già di per sé piuttosto ambiziosa, e al momento risulta esser questo il metodo più economico e facile per riuscire nel proprio obiettivo!

Abbiamo sostanzialmente dato vita ad un trucco tipico da palcoscenico, ovvero ad una tipologia di trucco che garantisce una copertura pesante e duratura: l’ideale per chi ha la necessità di nascondere tatuaggi anche piuttosto evidenti sia in quanto a colori che in termini di ampiezza!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi