Rimedi casalinghi per la bronchite nei bambini

bronchite

Ci sono ottime ragioni per cui la bronchite è così comune tra i più piccoli. Una mamma devo però sapere che non tutti i colpi di tosse sono cattivi e che ci sono molti rimedi casalinghi efficaci per la tosse persistente.

Cinorrodi

I cinorrodi sono stati usati in tutta l’Europa del Nord e in Siberia come rimedi per la tosse, perché sono una fonte di vitamina C. Sono ricchi di bioflavinoidi, i quali aiutano a sciogliere il muco. I cinorrodi sono ampiamente disponibili in molti tè decaffeinati alla frutta. A differenza del succo, questi tè non hanno calorie, ma possono essere addolciti con zucchero o con il miele.

Succo di mirtillo

È stato dimostrato che il succo di mirtillo è una barriera contro le infezioni virali, limitando moltissimo la capacità dei virus di aderire alla cellula. Oltre a questo, il contenuto di vitamina C protegge il corpo dalle infezioni del tratto urinario (diminuendo la capacità dei batteri gram negativi di aderire alla parete della vescica). Per i bambini, 28 grammi di succo di mirtillo possono essere aggiunti al tè alla rosa canina o alla limonata oppure mescolati alla pappa di mele.

Uva Concord

L’uva Concord condivide la proprietà antivirale dei mirtilli. 30 grammi di succo d’uva può essere aggiunto al cinorrodo o ad altra bevanda.

Sciroppo di sambuco

Lo sciroppo di sambuco è molto usato in Scandinavia e in Israele. Condivide le stesse proprietà dell’uva e del mirtillo.

Tè verde

Il tè verde è ricco di bioflavinoidi, i quali migliorano le proprietà antibatteriche/antivirali dello strato di muco. Solitamente i bambini non amano molto il tè, ma se mescolato in una limonata probabilmente lo berranno.

Tè alla liquirizia

Il tè alla liquirizia è disponibile nei negozi di specialità mediorientali. La liquirizia viene molto usata come rimedio per la tosse in varie parti del mondo.

Miele

Alcuni studi hanno dimostrato che un cucchiaino di miele di grano saraceno aiuta a calmare la tosse. Tuttavia, solo i bambini di età superiore ad un anno possono consumarlo. Ciò perché è insito il rischio che le spore del botulino possano proliferare nei tratti GI dei bambini più piccoli.

Sfregamento toracico

In tutto il mondo, ci sono varie forme di sfregamento toracico che contengono composti di eucalipto o canfora, onde offrire una sensazione di calore sulla pelle. Gli sfregamenti aiutano con la tosse persistente, anche se gli studi scientifici in merito sono scarsi. Il meccanismo di azione più probabile è il rilassamento e la broncodilatazione. Questi composti possono essere tossici se ingeriti e non dovrebbero mai essere lasciati a portata di un bambino.

Se un bambino è asmatico, l’odore potrebbe essere causa di asma. Per la stragrande maggioranza, tuttavia, una piccola quantità sfregata sul petto prima di coricarsi non rappresenta un pericolo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi