Sei suggerimenti per affrontare l’iperattività di un bambino

zuccheri nei bambini

Le mamme che si occupano dei bambini iperattivi si trovano di fronte ad un lavoro a tempo pieno. A volte diventa difficile distinguere l’iperattività da un comportamento semplicemente attivo; quindi, capirne la differenza è molto importante.

Quando osservi il bambino, i suoi movimenti sono intenzionali o casuali? I bambini iperattivi tendono ad essere irrequieti, si agitano moltissimo, si imbattono in varie situazioni in cui vengono coinvolti oggetti e persone e si arrampicano su qualsiasi cosa possano. Il bambino iperattivo di solito non sembra mai fermarsi e da l’impressione che si muova con l’obiettivo di scatenarsi.

Come genitore di un bambino iperattivo, tutto questo può essere completamente estenuante. Scoprirai che stai dietro al tuo bambino per salvaguardare non solo la sua incolumità ma anche quella della casa. Il tuo obiettivo diventerà quello di aiutarlo ad indirizzare la propria energia in modi costruttivi e nelle situazioni appropriate. Certamente può essere una notevole sfida per battere l’iperattività nei bambini, ma sappi che ci sono alcuni metodi che possono aiutare te e tuo figlio in questo viaggio. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti che possono supportarti mentre lavori sulla disciplina del tuo bambino iperattivo.

Insegnare tecniche di rilassamento

Mentre i bambini iperattivi amano esserlo a prescindere, è importante che imparino a rilassarsi. Il rilassamento è ottimo sia per la mente che per il corpo e può insegnare al bambino l’autocontrollo. Inizia a lavorare stando seduta insieme a tuo figlio; insegnagli a respirare profondamente, a chiudere gli occhi e fargli immaginare di stare in un ambiente tranquillo. Un valido aiuto può essere un massaggio alle spalle e alle mani per favorire il rilassamento, ma anche la riproduzione di musica rilassante.

Struttura

I bambini iperattivi richiedono una struttura nel loro ambiente. Assicurati di rispettare un programma e fornisci i limiti per il tuo bambino.

Buttare fuori la frase “Time Out”

Il concetto è lo stesso, ma il nome è cambiato. Usa spesso termini come “tempo di calma” o “tempo di riflessione” per incoraggiare l’immobilità e il pensiero.

Consapevolezza del corpo

Insegnare al tuo bambino ad essere consapevole del proprio corpo e del proprio spazio lo aiuterà a non imporre sia lo spazio che sé stesso agli altri.

Ascolto

L’iperattività nei bambini può anche manifestarsi verbalmente. Se tuo figlio parla senza sosta, insegnagli l’importanza di ascoltare le altre persone e di alternare il dialogo.

Supervisione

I bambini iperattivi richiedono una grande quantità di supervisione e connessione da parte dei genitori; si trascorre gran parte della giornata a reindirizzare il comportamento del bambino, dicendogli di “fermarsi”. Assicurati di predisporre giornalmente un po’ di tempo da trascorrere insieme al tuo bambino godendo della reciproca compagnia. Devi viverlo come una grande occasione per dimostrare tranquillità e modellare un comportamento positivo in tuo figlio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi