Consigli per inventarsi un lavoro

 

lavoro-casa

Capita ormai spesso dopo la gravidanza di vedere la propria situazione lavorativa completamente sconvolta. La congiuntura economica, come ben si sa, non facilita certo le mamme lavoratrici. Godersi il proprio bimbo è sacrosanto, ma è anche bene crearsi un proprio spazio professionale. Cosa fare se la situazione rema contro? Ecco qualche consiglio per chi vuole reinventarsi dal punto di vista lavorativo.

Lavoro e cuore: come farli andare d’accordo

Il lavoro è importante, soprattutto per una neo mamma che ha bisogno di trovare nuovi stimoli e di ricollocare la sua figura in un nuovo mondo, che non è più quello della vita di compagna/moglie, impegnata unicamente a portare avanti un rapporto sentimentale e a svolgere un’attività lavorativa magari da dipendente.

Trovarsi a riprogrammare da capo la vita professionale dopo la maternità può essere un valido modo per ascoltare il cuore, per muoversi mettendo in primo piano i propri desideri e le proprie aspirazioni, anche grazie alla maturità del percorso da genitore. Prendetevi quindi del tempo, non fate le cose in maniera precipitosa, e fate di tutto per fare andare d’accordo i due aspetti.

Lavoro: come organizzare un’attività da casa

Sono sempre di più le donne che, dopo essere diventate mamme, decidono di lavorare da casa, quasi sempre online. Come ci si deve organizzare a questo proposito? Mettendo in primo piano la comodità pratica. Quando si ha un bambino piccolo è fondamentale che gli spazi siano funzionali, ancora di più se si decide di portare avanti un’attività lavorativa presso il proprio domicilio.

Createvi una postazione di lavoro dove vi sentiate bene, perfettamente a vostro agio. Non risparmiate nell’arredarla e nell’acquistare tutti gli elementi in grado di renderla un luogo unico, costruito attorno ai vostri desideri e alle esigenze. Non si tratta di una semplice scrivania, ma del luogo della casa dal quale, molto probabilmente, plasmerete le caratteristiche della vostra nuova vita di donne e di madre.

Lavoro: reinventarsi significa anche prendersi degli spazi

Siete diventate madri e vi trovate nella necessità di reinventare da capo la vostra vita professionale? Approfittate per ‘costruirla’ mettendo in posizione importante gli spazi personali. Quando lavoravate in ufficio vi infastidivano le chiacchierate prolungate alla macchina del caffè, gli open space e il continuo vociare attorno a voi?

Approfittate del cambiamento per ritagliarvi degli spazi personali, il che significa, magari, iniziare la giornata con una corsa all’aria aperta o con una camminata veloce. L’attività fisica è importante, ma è utile anche considerarla come un’occasione per liberare la mente dai pensieri, incanalando le energie necessarie a lavorare meglio, soprattutto se si lavora in autonomia.

Lavoro e maternità: l’importanza di farsi aiutare

Tante donne scelgono di lavorare a casa dopo la maternità, pensando di riuscire a fare tutto da sole. Niente di più sbagliato! Lavorare a casa non significa essere invincibili ed essere in grado di gestire tutto senza chiedere aiuto a nessuno. Convincersi di questo significa tornare a soffrire per i problemi che caratterizzano la vita da ufficio, senza riuscire a vivere in maniera completa la magia della maternità.

Non abbiate quindi paura di chiedere aiuto, di avere dei punti di riferimento per quando vi sentite stanche e non riuscite magari neppure ad alzarvi dal divano dopo aver lavorato. Può essere anche una vicina di fiducia che vi dà una mano a far la spesa! Basta davvero poco!

Chiedere aiuto non significa essere delle madri imperfette, ma delle persone che riconoscono di aver bisogno, come succede a tutti, di una mano tesa da chi hanno attorno!

 

Tornare al lavoro dopo la maternità può essere difficile, ma gli ostacoli si possono affrontare senza angoscia se si ha il giusto spirito di volontà. Essere mamme non significa smettere di essere donne: la vostra personalità è data dalla somma di tanti fattori, e il lavoro è solo uno. Coltivarlo è giusto, ma senza esagerare con la fretta e mettendo sempre in primo piano la passione!

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi