Cosa rende le donne migliori lavoratrici?

, Cosa rende le donne migliori lavoratrici?

Le donne hanno una caratteristica che, per molti versi, le rende le migliori lavoratrici dal punto di vista professionale, qualcosa chiamato “carico mentale”.

Qual è il carico mentale?

Storicamente, le donne sono state responsabili del lavoro domestico non remunerato. Uno studio mostra che l’86% delle mamme lavoratrici afferma di gestire tutte le responsabilità familiari e domestiche oltre al proprio lavoro. Questa responsabilità inizia da quando sono giovani, con molti genitori che insegnano alle loro figlie che cucinare, pulire e organizzare sono caratteristiche necessarie per essere una donna di successo.

Allo stesso tempo, gli uomini possono evitare le faccende domestiche o fare affermazioni del tipo “avresti dovuto chiedermi di farlo” quando la spesa finisce o i piatti sporchi si accumulano. Ciò significa che non solo le donne sono responsabili della maggior parte delle faccende domestiche, ma sono anche incaricate di organizzare e ricordare agli altri di fare la loro parte.

Fondamentalmente, quasi la totalità delle donne gestisce la famiglia e si occupa di organizzare, delegare ed eseguire compiti. Tenere presente che questa è un quadro domestico “tradizionale” e che non tutti in casa funzionano in questo modo. Non è possibile classificare tutti in un unico stereotipo e si sa che molti uomini danno spesso una mano in casa.

Ma l’idea di lavoro domestico non pagato è tutta nel nome. Le casalinghe non vengono compensate monetariamente per questo lavoro e molte di loro hanno bisogno di una forma di reddito tangibile. Questo aggiunge ulteriore carico di lavoro.

Mentre le donne continuano a lavorare per creare maggiore uguaglianza sia sul posto di lavoro che a casa, c’è una cosa che l’idea di “carico mentale” suggerisce: possono gestirlo. Bisogna comunque puntualizzare un concetto: non c’è niente di sbagliato nello svolgere i doveri domestici o nel prendersi cura di tutte queste responsabilità. Una donna potrebbe svolgere quotidianamente tantissimi compiti e questo carico mentale non influenzerebbe le loro mansioni sul posto di lavoro.

Come il carico mentale si manifesta sul posto di lavoro

Il fatto che le donne siano così abituate a sopportare il carico mentale della famiglia le rende lavoratrici migliori. Andando oltre la giovane età adulta, possono passare senza problemi a un ambiente di lavoro dinamico e orientato ai risultati.

Il pensiero comune afferma che gli uomini siano responsabili del denaro, ma uno studio in realtà mostra che il 71% delle donne gestisce le finanze familiari. Sul posto di lavoro, questa ingegnosità rende le donne più efficienti ed efficaci.

Molti uomini sono fantastici delegatori o innovatori, ma spesso limitano i loro compiti a fare ciò che viene loro chiesto (è tutta quella prospettiva “avresti dovuto chiedermi di farlo” che torna a mordere loro il sedere). Al contrario, le donne trascorrono del tempo pensando a un progetto, ricercando quel progetto e alla fine completandolo oltre il suo scopo iniziale. Nel frattempo, stanno completando tante altre attività.

Leave a Reply