Dolore pelvico cronico? Sei modi per alleviarlo

pancia piatta

Il dolore pelvico cronico è un disagio che si verifica nella zona sotto l’ombelico e tra i fianchi è può durare per 6 mesi o più. Potrebbe essere causato da una serie di condizioni (riproduttiva, urinaria, digestiva) o potrebbe non avere alcuna causa. Chi soffre di dolore pelvico che fatica ad andare via, deve necessariamente consultare il medico, il quale cercherà di capire cosa possa provocarlo. Nel frattempo, ci sono un certo numero di cose che si possono fare a casa per sentirsi meglio. Ecco quali:

Antidolorifici da banco. L’assunzione di ibuprofene o acetaminofene è il primo passo da fare per per ridurre il dolore pelvico cronico. Seguire le indicazioni descritte per ridurre quel gonfiore che causa dolore pelvico cronico.

Muoversi. Potrebbe essere difficile pensare all’allenamento quando il dolore impedisce addirittura di scendere dal letto o dal divano. Eppure, è una cosa che bisognerebbe fare. L’esercizio fisico aumenta il flusso sanguigno. Inoltre, durante l’allenamento, il corpo rilascia sostanze chimiche che infondono benessere, le quali vengono chiamate dalla medicina “endorfine” e sono a tutti gli effetti gli antidolorifici naturali del corpo. Bastano solo 30-45 minuti di esercizio moderato, come una camminata veloce, per 5 o 6 giorni a settimana per alleviare il dolore pelvico cronico.

Aumentare il calore corporeo. Aumentare il flusso sanguigno, che può aiutare a ridurre il dolore. Sedersi in ​​una vasca piena di acqua tiepida per ottenere sollievo. Se non si dispone di una vasca, un pad termico o un impacco caldo sulla pancia può funzionare altrettanto bene.

Cambiare lo stile di vita. Modificare alcune delle abitudini quotidiane può avere un effetto positivo sul dolore. Smettere assolutamente di fumare. La nicotina, principio attivo dei prodotti del tabacco, infiamma i nervi e innesca il dolore. Chi è in sovrappeso, dovrebbe perdere dei chili poiché potrebbe aiutare ad alleviare la pressione sui nervi e, a sua volta, alleviare il dolore.

Provare con gli integratori. In alcuni casi, il dolore pelvico cronico è legato a quantità inferiori, rispetto alla norma, di vitamine e minerali importanti nel sangue. Vitamina D, vitamina E ed integratori di magnesio possono aiutare a lenire il dolore pelvico cronico. Parlare con il medico curante prima di decidere di assumere integratori alimentari da banco. Le erbe potrebbero anche fornire sollievo dal dolore cronico. Il Dong quai, la liquirizia, l’olio di enotera e il salice contribuiscono a curare l’infiammazione in modo naturale.

Rilassarsi. Meditazione, yoga e anche esercizi di respirazione profonda possono aiutare a ridurre lo stress e le tensioni, cose che possono peggiorare il dolore cronico. Altro vantaggio? Aiutano a dormire meglio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *