In vacanza in Sicilia con i figli

, In vacanza in Sicilia con i figliL’estate è la stagione perfetta per portare i figli in vacanza al mare. Da un lato potremo così coinvolgerli in una lunga serie di attività, inoltre cominceremo a costruire i ricordi che porteranno con sé per sempre. Chi non ricorda almeno una delle vacanze al mare con i genitori, quando l’unico pensiero era quale avventura ci avrebbe atteso quel giorno. Fortunatamente l’Italia offre una lunga serie di località marine, con alcune tra le più belle spiagge del mondo. Ad esempio un’interessante opportunità per le vacanze si presenta quando si attraversa lo stretto di Messina su un traghetto da Villa San Giovanni, per raggiungere la Sicilia.

In vacanza con i figli in traghetto

Passare lo stretto di Messina con il traghetto è d’obbligo per tutti coloro che desiderano raggiungere l’isola con l’auto di proprietà. Una vera comodità, che permette non solo di poter visitare tante località, anche lontane tra loro, ma soprattutto di risparmiare. I traghetti da Villa San Giovanni a Messina sono molto frequenti nel corso della giornata, tanto che alcune persone preferiscono non prenotare. Se siamo in viaggio con i figli però è importante avere già il biglietto, ci eviterà lunghe code per l’attesa, questo soprattutto in estate, quando sono moltissimi coloro che attraversano lo stretto. Per altro oggi è più facile prenotare rispetto a un tempo; internet infatti ci consente di collegarsi a siti appositamente progettati per questo tipo di incombenza. Non solo si può prenotare e acquistare il biglietto del traghetto, ma anche valutare tutte le proposte della giornata.

Dove andare in Sicilia con i bimbi

Come ci racconta anche la guida  la Sicilia è un’isola molto grande, con un’ampia offerta per chi viaggia con i figli.
Le spiagge consigliate sono quelle di sabbia fine, con fondali non eccessivamente profonde e una buona organizzazione alle spalle. Con i bambini è infatti essenziale avere a disposizione ombrellone e lettini, ma anche una qualche attività ricettiva nelle vicinanze della spiaggia, perfetta per una fresca merenda o per chi si vuole riposare all’ombra. Le spiagge consigliate sono numerose, a partire dalla Playa, a Catania; questa spiaggia è quasi in città, cosa che la rende molto facilmente raggiungibile. Tra le più note ricordiamo anche Mondello, a Palermo, e la spiaggia di Recanati a Giardini Naxos, a un passo da Taormina. Chiaramente per la scelta della spiaggia è importante valutare la zona in cui si decide soggiornare; la Sicilia è molto grande e con un’offerta che accontenta chiunque.

Cosa fare in Sicilia con i bimbi

Le attività da svolgere in questa grande isola sono molteplici, a partire ovviamente dal divertimento in spiaggia. In alcune località sono disponibili anche scuole e istruttori per qualsiasi sport acquatico. Ci sono poi anche interessanti parchi tematici, come ad esempio il Bioparco di Carini, in provincia di Palermo, dove i bimbi potranno vedere da vicino gli animali di ogni parte del mondo.

, In vacanza in Sicilia con i figli

Guida informativa realizzata da TraghettiPer Sicilia

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi