La verità sull’influenza intestinale nei bambini

influenza, La verità sull’influenza intestinale nei bambini

Se il tuo bambino ha improvvisamente un attacco di diarrea e vomito e si lamenta del mal di stomaco, la prima cosa che ti viene in mente è “influenza intestinale“. In realtà, non è così. Quella che viene spesso chiamata influenza intestinale è la gastroenterite, un’infezione dello stomaco e dell’intestino. L’influenza è diversa. Provoca mal di gola, naso che cola e dolori generali. Raramente causa problemi di stomaco.

Solitamente, le infezioni virali sono la causa di gastroenterite. I batteri a volte possono provocarla. La condizione passa in circa 10 giorni e senza farmaci. I primi giorni sono i peggiori, ma puoi utilizzare degli accorgimenti per aiutare tuo figlio a superarla.

Trattamento

Per prima cosa, devi far bere un sacco di liquidi al bambino. Il più grande pericolo della gastroenterite è la disidratazione. A causa del vomito e della diarrea, il corpo di tuo figlio perde più liquidi di quanti ne contenga. Quindi la cosa più importante che puoi fare è mantenerlo idratato.

Non fargli bere qualsiasi fluido. L’acqua è buona, ma in alcuni casi potrebbe non essere sufficiente. Non sostituirà gli elettroliti importanti (sale, zuccheri e minerali) che il corpo del bambino perde quando è disidratato. Invece, le bevande che sostituiscono sale e minerali sono chiamate soluzioni elettrolitiche o soluzioni di reidratazione orale. Puoi acquistarle in farmacia e possono anche essere dati in bottiglia ai neonati.

Alcune bevande sportive affermano di sostituire anche gli elettroliti. Anche se contengono molto zucchero, vanno ugualmente bene per la maggior parte dei bambini e adolescenti. Invece, non sono ideali per i bambini molto piccoli. Tieni lontano il bambino dal latte poiché può peggiorare i problemi di stomaco. I medici raccomandano fluidi chiari.

Le bevande che contengono molto acido (succo d’arancia) o caffeina possono anche causare problemi di pancia e disagio. La tipologia e la quantità di liquido può peggiorare il vomito se somministrato troppo rapidamente. Fagli quindi mangiare il cibo lentamente. Una volta che tuo figlio può bere liquido, può anche mangiare cibo, insipido mi raccomando. Prova banane, pane, riso, salsa di mele e toast. Anche la zuppa di pollo e i cracker sono buone scelte. Se gli fanno male, prova con carne magra e verdure cotte.

Non dare al tuo bambino malato cibi fritti, speziati, grassi o con molto acido. Possono peggiorare i problemi di stomaco. Inoltre, evita di utilizzare i comuni farmaci perché la gastroenterite ha bisogno solo del tempo giusto per passare.

Quindi, se ha la tentazione di somministrargli farmaci da banco, non farlo. Non solo la maggior parte di essi non aiuta, ma può anche peggiorare la situazione. Il vomito e la diarrea sono il modo che ha il corpo per combattere l’infezione sbarazzandosi di tutto. Non devi interrompere questo processo. Assicurati soltanto che tuo figlio rimanga idratato.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi