Come farsi una French manicure a casa

Endometriosi

Per tutte le donne, farsi una manicure può sembrare una cosa futile. Ma le mani e le unghie richiedono la stessa attenzione e manutenzione come per tutto il resto del corpo. Non c’è niente di sbagliato investire tempo e denaro nel prendersi cura di se stessi e dare il meglio di sé. In effetti, il tempo e lo sforzo profuso per farsi una manicure rivela l’impegno che si mette per tutte le altre cose della vita.

Se una donna vuole veramente imparare come farsi una French manicure senza dover necessariamente andare ogni volta dall’estetista, basta che continui a leggere.

Come farsi una French manicure a casa

Per chi è nuova nel mondo delle unghie, ecco cosa bisogna sapere. La classica e sempre in voga French manicure prevede in genere una base rosa pallido e punte bianche brillanti. È sofisticato e di classe e non passerà mai di moda.

Ecco le cose che bisogna necessariamente avere:

  • Una ciotola di acqua tiepida.
  • Un asciugamano.
  • Strato di base.
  • Smalto bianco.
  • Morbido smalto rosa pallido.
  • Top coat (finitura trasparente).

Preparare le unghie: riempiere una ciotola con acqua tiepida e immergici le mani per circa un minuto. Questo aiuta a sbarazzarsi di tutti gli oli, della pelle secca e aiuta la manicure a resistere più a lungo.

Applicare un rivestimento di base: una volta che le unghie sono asciutte, è necessario applicare una mano di fondo. Questo passaggio è molto importante quando si procede ad una French manicure, in quanto le unghie naturali saranno perfettamente in mostra e il desiderio è che tutto appaia liscio. Lasciare asciugare prima di passare al passaggio successivo.

Fare del proprio meglio: tramite l’utilizzo di uno smalto bianco, appoggiare il dito su una superficie piana, inclinarlo lateralmente, spingere il pennello nel punto in cui si desidera che inizi il French e poi tirarlo. Non preoccuparsi di connetterlo all’altro lato poiché il metodo incrociato si prenderà cura di questo. Posizionare quindi il pennello sull’altro lato e ripetere esattamente ciò che si è fatto in precedenza. Ciò creerà una linea liscia e uniforme. Pulire l’eccesso di smalto con il cotton fioc e lasciare asciugare le unghie.

Applicare lo smalto Over-Top: scegliere un morbido smalto rosa pallido e dipingerlo sulle unghie. Questa sfumatura fonderà tutti i colori e renderà la manicure molto più naturale.

Applicare un rivestimento superiore: per sigillare e impostare la manicure, ripassare le unghie con un top coat trasparente. Una volta che si asciuga, aggiungere un olio per cuticole per l’idratazione.

Tutto qui. Certo, la prima volta sarà un po’ difficoltoso, ma col tempo diventerà un gioco da ragazzi. Basta mettere pazienza e attenzione e il risultato sarà alla fine soddisfacente.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *