L’endometriosi è una malattia autoimmune?

Endometriosi

L’endometriosi è una malattia cronica e progressiva che i medici non considerano autoimmune, ma che può avere collegamenti a condizioni autoimmuni.

La malattia, che colpisce 2 donne su dieci nel mondo, si verifica quando il tessuto che riveste l’interno dell’utero cresce anche in altre zone del corpo, come la ovaie, le tube di Falloppio o la vescica. Le lesioni si infiammano e sanguinano, causando dolore.

I sintomi dell’endometriosi includono:

  • Forti crampi.
  • Dolore pelvico cronico.
  • Nausea o vomito.
  • Flusso mestruale intenso.
  • Dolore durante l’attività sessuale.
  • Problemi intestinali o urinari.
  • Infertilità.

Il perché l’endometriosi colpisce alcune persone anziché altre è ancora avvolto nel mistero.

L’endometriosi è una malattia autoimmune?

L’endometriosi non viene considerata una malattia autoimmune. Tuttavia, aumenta il rischio di svilupparne una, insieme ad altre condizioni croniche. Il motivo del collegamento non è chiaro, ma potrebbe esistere perché l’endometriosi provoca infiammazione, la quale può contribuire a una risposta immunitaria squilibrata.

Per chi non lo sapesse, una malattia viene considerata autoimmune quando il corpo attacca in modo erroneo le sue stesse cellule, i suoi tessuti e gli organi. Il danno che ne risulta è foriero di sintomi, a secondo della parte del corpo che è stata colpita.

Quindi, la risposta immunitaria anormale che accade quando una donna è affetta da endometriosi potrebbe essere dovuta ad un disturbo autoimmune già esistente. Il problema è che non ci sono ancora prove che affermino il perché la condizione causa l’altra.

Un altro problema, già accennato prima, è la non comprensione da parte dei ricercatori della vera causa scatenante della malattia. Tuttavia, alcuni indizi fanno pensare che sia implicata la genetica, così come le risposte anormali del sistema immunitario.

Una donna affetta da endometriosi può essere maggiormente esposta al rischio di comorbilità, ossia condizioni esistenti accanto ad una primaria.

Connessione alle malattie autoimmuni

La ricerca medica è riuscita parzialmente ad identificare i disturbi autoimmuni collegati all’endometriosi, i quali includono:

  • Sclerosi multipla.
  • Sindrome di Sjogren.
  • Lupus.
  • Malattia infiammatoria intestinale.
  • Celiachia.

Secondo ricerche precedenti, le seguenti malattie autoimmuni si verificano anche più spesso nelle persone con endometriosi:

  • Fibromialgia.
  • Artrite reumatoide.
  • Ipotirodismo.

Alcune prove suggeriscono anche che l’endometriosi potrebbe essere connessa con alcuni tumori, sebbene il cancro non sia una condizione autoimmune. I tumori collegati all’endometriosi sono:

  • Quello ovarico.
  • Quello della pelle.
  • Quello al seno.

Invece, altre ricerche hanno trovato poche prove a supporto di un legame tra cancro della pelle ed endometriosi, così come l’assenza di una chiara connessione tra il rischio complessivo di carcinoma mammario e l’endometriosi. Tuttavia, in una ricerca recente è stato notato che la malattia può causare un maggiore rischio che una donna sviluppi un particolare tipo di carcinoma mammario chiamato “positivo” al recettore degli estrogeni / recettore del progesterone negativo (ER + / PR-).

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi