Assunzione di rischi nella prima infanzia: quando è appropriato?

Bambina felice

Quando è opportuno dare a tuo figlio l’opportunità di essere indipendente e quando ha senso fissare dei limiti? È uno degli aspetti più difficili della genitorialità. Viviamo in una cultura che spesso protegge i bambini dai rischi, ma è sempre salutare o utile?

In che modo l’assunzione di rischi giova ai bambini?

  • Assumere rischi in un ambiente sicuro crea fiducia e insegna preziose capacità di vita.
  • I bambini imparano l’autoregolamentazione, ad esempio “quanto è alto questo albero?” o “quanto velocemente posso guidare la mia bici e fermarmi ancora rapidamente?”.
  • Consentire ai bambini un’adeguata indipendenza invia il messaggio “Mi fido di te”.
  • Assumere rischi ti aiuta a vedere le aree in cui tuo figlio potrebbe aver bisogno di ulteriore assistenza o supporto.

Ecco alcune indicazioni su come negoziare un sano equilibrio tra rischio e sicurezza con tuo figlio e semplici strategie per far allentare lentamente le redini.

Incoraggiare comportamenti sani ma a rischio

Analizzare il rischio rispetto ai benefici. Due buone domande che devi porti quando decidi se un’attività è appropriata per il tuo bambino sono: “Qual è la cosa peggiore che potrebbe accadere?” e “Qual è la cosa migliore che potrebbe accadere?” Le mamme a volte prendono decisioni basate sulla paura, piuttosto che sulla realtà. Queste domande possono aiutarti ad essere più obiettiva.

Considera tuo figlio. I bambini si sviluppano ritmo elevato, il quale però potrebbe differire da bambino a bambino. Considera il livello di padronanza di tuo figlio con le capacità motorie quando devi decidere, ad esempio, per un triciclo o un’attrezzatura da gioco. Esamina le sue capacità di seguire le indicazioni, comprendere le conseguenze e fare delle scelte ragionevoli quando pensi che tuo figlio è pronto per attività come andare a scuola da solo o passare la notte a casa di un amico.

Valuta l’ambiente. Il nostro mondo è diventato molto più piccolo con l’avvento dei social media e della comunicazione digitale, ma gli ambienti in cui viviamo variano ancora ampiamente. È importante essere consapevoli delle realtà delle nostre comunità, come il tasso di criminalità, il traffico e la sicurezza generale, e basare le tue decisioni su tali realtà.

Insegnagli abilità e ad impostare limiti. Limitare le opportunità dei bambini limita la loro crescita. Concedere loro troppa libertà troppo presto li lascia impreparati a potenziali sfide. Abbattere le attività per competenza è una strategia utile che può colmare il divario tra troppo poca ed eccessiva libertà. Ad esempio, prima di consentire a un bambino di arrampicarsi sugli alberi, lascialo fare pratica con le strutture del parco giochi. Quindi, quando è pronto ad esplorare un albero, mostragli come scegliere quelli con rami bassi e come identificare arti e rami che lo sosterranno.

Pratica insieme. Mentre pratichi attività impegnative insieme al bambino, dagli lentamente più libertà. In generale, al liceo, i bambini diventati adulti dovrebbero essere in grado di fare la spesa e spostarsi da un posto all’altro in modo sicuro. Raggiungere questo punto avviene gradualmente.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi