L’importanza della colazione per i bambini

colazione

Molti affermano che “la colazione è il pasto più importante della giornata”. Ma perché è così? Perché la colazione è particolarmente importante per i bambini? Oltre a garantire sviluppo e crescita ottimali, gli effetti positivi sulla vigilanza, l’attenzione, le prestazioni sui test di rendimento standardizzati e altre abilità importanti per il successo accademico sono potenziati in coloro che consumano la colazione quotidianamente.

Una buona metafora per spiegare l’importanza della colazione per i figli è pensare al corpo umano come a un’auto. Dopo una notte di sonno, il serbatoio del carburante è vuoto e richiede rifornimento per affrontare efficacemente le sfide della giornata. Fino a quando un’auto non sarà stata riempita con carburante sufficiente, avrà difficoltà a funzionare bene e richiederà ricariche prima del previsto. Una colazione sana ed equilibrata può quindi fornire il rifornimento necessario di cui il bambino ha bisogno per sfruttare al meglio la giornata.

In un rapporto pubblicato nel 2016 sulla prima colazione, l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha affermato: “La ricerca ha dimostrato che i bambini che saltano la colazione si comportano meno bene accademicamente, socialmente ed emotivamente, mentre mangiare la colazione migliora le loro capacità di problem solving, la loro memoria, i livelli di concentrazione, la percezione visiva e il pensiero creativo”.

Fornire ai bambini colazioni ricche di fibre, cereali integrali e proteine ​​può aiutare ad aumentare la loro capacità di concentrazione e memoria. L’OMS afferma inoltre che la colazione di un bambino dovrebbe fornire circa un quarto dell’apporto energetico giornaliero poiché i livelli possono essere bassi dopo il sonno notturno. Bassi livelli di zucchero nel sangue sono stati collegati a scarsa memoria, concentrazione e apprendimento, quindi alzare i livelli di zucchero nel sangue al mattino presto aiuterà il corpo a funzionare in modo più efficace durante il giorno.

Una buona colazione può anche offrire un’opportunità per l’assunzione di ferro, che è stata collegata all’aumento del QI. Alimenti per la colazione come cereali, pane integrale, uova e uvetta sono tutte buone fonti di ferro. Un bicchiere di succo d’arancia aiuterà anche a reidratare il bambino, fornendo al contempo vitamina C, che aiuterà il corpo ad assorbire il ferro dai cibi non di carne.

Fare una buona colazione può anche aiutare a tenere sotto controllo il peso del bambino, aiutando a dare il là al loro metabolismo, convertendo il cibo in energia. Molti studi hanno anche dimostrato che i bambini che fanno colazione tendono a mangiare in generale in modo più sano e senza ricorrere allo spuntino tra i pasti con cibi ipercalorici o a mangiare troppo a pranzo. Quindi, la prossima volta che un figlio mormora le parole “è troppo presto per mangiare”, provare a ricordargli quanto sia importante fare colazione.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi