Allergie nei bambini: i rimedi naturali

 

ribesnero

La primavera e l’estate sono le stagioni durante le quali i bambini allergici soffrono di più. Essere consapevoli dell’esistenza di alcuni rimedi naturali efficaci significa aver maggiori probabilità di contenere i sintomi. Ecco qualche rapido consiglio al proposito.

Allergie nei bambini: partiamo dal ribes nero

Il nostro piccolo viaggio nel mondo dei rimedi naturali utili contro le allergie infantili parte dal ribes nero, una pianta che è un vero e proprio regalo per la salute, soprattutto quando si tratta di scongiurare eventuali effetti collaterali legati all’assunzione di farmaci.

Il ribes nero, caratterizzato da importantissime proprietà antinfiammatorie e decongestionanti, è una soluzione molto utile per contenere i sintomi delle allergie. Fondamentale è però fare riferimento ai consigli di un esperto – per esempio il proprio naturopata di fiducia – per quanto riguarda le quantità, in quanto un’assunzione non controllata può comportare degli effetti collaterali anche seri.

Allergie nei bambini: i benefici dell’aloe vera

Un altro rimedio naturale che può essere chiamato in causa quando si parla di allergie nei bambini è l’aloe vera. I poteri antinfiammatori delle sue foglie sono noti a chiunque abbia una minima dimestichezza con il mondo delle cure naturali. Si può ricorrere alla tintura madre oppure a soluzioni in spray, acquistabili presso qualsiasi erboristeria. Ecco ora qualche consiglio per le mamme che devono affrontare le allergie nei loro bambini e in particolare le congestioni nasali.

Allergie nei bambini: le docce nasali

Le docce nasali micronizzate sono degli strumenti che possono risultare decisivi quando si ha intenzione di decongestionare il naso dei bambini, soprattutto se soffrono di allergie e se sono troppo piccoli per soffiarselo con la giusta costanza e intensità.

In questi presidi possono essere inserite delle soluzioni a base di diversi ingredienti naturali, che devono essere chiaramente scelti a seconda del tipo di problema. Le acque termali costituiscono un’alternativa particolarmente efficace e applicabile in diversi casi.

Allergie nei bambini: i benefici dei semi di pompelmo

Come appena ricordato, le docce nasali e in particolari le soluzioni erogate attraverso di esse possono costituire un valido rimedio per contenere i sintomi delle allergie nei bambini. Un’altra alternativa utile oltre all’acqua termale è costituita dai preparati a base di semi di pompelmo.

Quali sono le loro principali proprietà? Perché risultano particolarmente efficace quando si parla di trattare le allergie nei bambini? Semplicemente perché sono degli ottimi disinfettanti naturali!

Allergie nei bambini: affrontatele con le echinacee

I preparati a base di echinacea costituiscono un altro punto da non trascurare quando si parla di allergie nei bambini e di rimedi naturali per contenerne i sintomi.

Queste piante erbacee perenni originarie del Nord America sono infatti caratterizzate da valide proprietà antivirali, ottime per gestire i sintomi allergici che coinvolgono in particolare le prime vie respiratorie.

Allergie nei bambini: prevenire è meglio che curare

Le allergie nei bambini si manifestano con una frequenza particolarmente alta nei mesi caldi dell’anno. Per fare in modo che i sintomi non risultino particolarmente fastidiosi può essere utile prevenire, agendo nei mesi invernali. In che modo? Esistono diversi metodi naturali validi a questo proposito. Uno di questi è senza dubbio la oligoterapia a base di manganese e rame, che può essere portata avanti per un paio di mesi tra gennaio e febbraio.

Altro consiglio pratico utile è quello di procurarsi un calendario dei pollini nella propria zona di residenza e nelle aree più frequentate dal bambino. Ultimo ma non meno importante suggerimento consiste nel fare attenzione all’alimentazione, mettendo nel piatto dei propri bimbi alimenti come i cereali integrali o la frutta e la verdura particolarmente ricche di vitamina C. Poco vantaggiosi quando si tratta di prevenire sintomi allergici intensi sono invece i formaggi stagionati, le uova, le bevande alcoliche, gli alimenti con abbondanza di additivi e coloranti.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi